Bagno turco_main Bagno turco_tablet Bagno turco_phone_landscape Bagno turco_phone

Dentro le Wellness suite Hammam: antica tradizione, nuova realtà

Già gli antichi egizi avevano scoperto gli effetti benefici del vapore: nasce così il bagno turco, che prende il nome dalla tradizione orientale di fare bagni di vapore in un vero e proprio rito della pulizia del corpo.
In occidente il bagno turco ha preso piede da qualche anno, e anche in Italia si stanno aprendo i primi centri specializzati. Il bagno turco è efficace per entrambi i sessi: non è infatti solo un modo per ottenere una pulizia profonda del corpo, ma anche un utile strumento per combattere lo stress, i dolori reumatici, le tensioni muscolari, l'insonnia e le infiammazioni alle vie respiratorie.

Caratteristiche e consigli

All'interno di un bagno turco la temperatura è compresa tra i 40 e i 60°

La percentuale di umidità raggiunge il 90-95%
Vi consigliamo di effettuare una visita medica prima di sottoporsi ad un trattamento, soprattutto alle persone che soffrono di pressione bassa o troppo alta, che hanno problemi cardiovascolari o hanno malattie renali.
Il primo effetto del calore è la dilatazione dei vasi sanguigni, che migliora la circolazione; è necessario fare molta attenzione al tempo massimo di tolleranza al calore. Il nostro corpo ci segnala con il pulsare delle tempie che è il momento di uscire per rinfrescarci con una doccia fredda, per poi poter rientrare tranquillamente nel bagno turco.
Gli effetti benefici del bagno turco saranno visibili in poco tempo: la vostra pelle sarà subito più elastica e luminosa, il vostro metabolismo aumenterà e dimagrirete più facilmente!
Se desiderate dare un tocco in più al vostro "hammam", vi consigliamo di applicare sul corpo ancora umido degli oli essenziali (potete anche aggiungerli al vapore durante il bagno).

Come rendere ottimali i risultati?

  1. Prima di entrare, fate una doccia tiepida per predisporre al meglio la pelle al trattamento
  2. Vi consigliamo anche di bere una tisana calda per favorire la sudorazione durante il bagno turco
  3. Quando sarete avvolti dai vapori benefici del bagno turco, sappiate che per favorire la circolazione è preferibile stare sdraiati o, se siete seduti, mantenete comunque le gambe più in alto rispetto al busto

Procedimento

  1. Entrate nel bagno turco e scegliete una posizione rilassante e comoda.
  2. La permanenza non deve superare i 20 minuti. Ma, attenzione, se vi pulsano le tempie smettete prima.
  3. Uscite e fate una doccia fredda (meglio con idromassaggio)
  4. Rientrate nel bagno turco per altri 15 minuti. Fate un'altra doccia fredda o meglio ancora immergetevi completamente per mezzo minuto nella vasca di acqua fredda (meglio se gelata!)
  5. Una volta finito, asciugatevi con calma per riabituare il corpo alla temperatura ambiente.
  6. Sdraiatevi coprendovi con una coperta e rilassatevi per almeno 20 minuti. Ricordatevi di reintegrare i liquidi persi con la sudorazione!

Buon bagno e... buon relax!

Location

Motel K
via Valloni n° 8
Casei Gerola (PV), Italy
N 45° 0'21.16" Lat - 45.005884
E 8°55'17.08" Lon - 8.921425

Contatti

Tel... (+39) 0383 - 61821
Fax... (+39) 0383 - 612095
Tel... Skype
Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Amministrazione:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Sul nostro sito utilizziamo i cookies per offrirti una migliore navigazione. Se acconsenti continua con la navigazione, oppure scopri maggiori informazioni sui cookies